Sarago con Porcini e Patate

Per 4 persone: Un sarago di un chilo abbondante gr. 200 di funghi porcini freschi, 2 patate, 2 piccoli scalogni, un mazzetto di prezzemolo, mezzo bicchiere di vino bianco aromatico, olio extra vergine, sale, pepe.


Come si prepara:
Preparate il pesce per la cottura: tagliate via le pinne,
squamatelo senza incidere la carne, apritelo sul ventre, estraete branchie ed interiora, lavatelo e asciugatelo.

Mondate i porcini e tagliateli a pezzetti.

Sbucciate le patate e tagliatele a dadini o a bastoncini. Tritate gli scalogni con il prezzemolo e unite al trito qualche cucchiaiata d’olio. Versate in una padella meta di questo composto, fatelo soffriggere e mettetevi a dorare per qualche minuto separatamente le patate e i porcini. Salate e pepate l’interno del pesce e introducetevi il resto del trito. Ungete un grosso foglio di carta metallizzata, adagiatevi sopra il pesce, spolverizzatelo con sale e pepe e spruzzatelo con il vino.


Aggiungete i funghi e le patate, versate su tutto un filo sottile d’olio, chiudete accuratamente il cartoccio lasciando un pò di spazio all’interno e mettete in forno a 200° calcolando 20 minuti di cottura per ogni mezzo chilo di pesce.

Come si presenta: Servite il pesce, intero o già sfilettato, con la guarnizione di verdure alla quale potrete anche aggiungere degli scalogni cotti in forno con lo stesso metodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.