Torta Salata al Cavolfiore

Per 4/6 persone: 250 gr. 250 di pasta sfoglia surgelata (oppure pasta brisé fatta con gr. 200 di farina, gr. 100 di burro, mezzo decilitro di acqua, un pizzico di sale), un piccolo cavolfiore, 3 uova, dl. 2 di panna, gr. 50 di formaggio grattugiato, un cucchiaio di pangrattato, mezzo limone, sale, pepe, noce moscata.


Come si prepara: Fate scongelare la pasta sfoglia secondo le istruzioni stampate sulla confezione. Mondate il cavolfiore e suddividetelo in cimette, lavatelo sotto l’acqua corrente, fatelo cuocere per 5 minuti in acqua bollente salata con l’aggiunta di poco succo di limone e scolatelo.

Stendete la pasta allo spessore di qualche millimetro e usatela per foderare fondo e pareti di uno stampo da crostata dei diametro di cm. 22 circa.

Bucherellate la pasta sul fondo con una forchetta e cospargetela con una cucchiaiata di pangrattato. Disponete sul pangrattato le cimette di cavolfiore.

Battete in una terrina le uova con la panna, quindi unite il formaggio e un pizzico di sale, pepe e noce moscata grattugiata. Amalgamate e versate sopra il cavolfiore. Mettete a cuocere in forno già caldo a 190-200° per
mezz’ora.

Come si presenta: Se scegliete un bello stampo potrete servire la torta
direttamente nel recipiente di cottura senza trasferirla in un piatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.