Radici amare alle Mandorle

Per 4 persone: 800 gr. di radici amare, gr. 30 di mandorle a filetti, un cucchiaio di aceto di vino bianco, sale, pepe, gr. 50 di burro.


Come si prepara:
Mondate le radici; togliete un pezzetto nella parte superiore, lavatele, raschiatele, tagliatele a pezzetti buttandole man mano in acqua acidula con l’aceto per evitare che anneriscano. Fate poi cuocere in poca acqua salata su fuoco moderato; ci vorranno dai 30 minuti in sù a seconda della quantità (ma il tempo può venire dimezzato con la pentola a pressione). Scolatele, sistematele in una pirofila larga e bassa, (oppure in quattro piccole pirofile singole.


semplificando cosi il servizio), bagnatele con il burro fuso, completate con i filetti di mandorle e un pizzico di pepe, mettete in forno ben caldo per pochi minuti.


Come si presenta:
Scegliendo una bella pirofila potrete portare in tavola la
preparazione senza doverla travasare in un piatto di servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.